SFRATTI E CARO AFFITTI A CAGLIARI: L'ASIA SCRIVE AL SINDACO MASSIMO ZEDDA.

Cagliari -

SI RICHIEDE UN INCONTRO URGENTE PER AFFRONTARE L'EMERGENZA CASA.

La scrivente organizzazione Sindacale preso atto della gravissima crisi abitativa e del conseguente difficoltà in cui versano molte famiglie, non può non rilevare che molto di questo disagio è dovuto alla gestione del patrimonio edilizio da parte di Enti pubblici.

I canoni di affitto che in base alla legge 431/09 avrebbero dovuto calmierare il mercato degli affitti, hanno, invece, prodotto il risultato di portare i nuclei familiari meno abbienti verso il baratro. Il Bando aveva in indirizzo proprio questa tipologia di persone.

 Considerato che già dal mese di febbraio alcune famiglie hanno ricevuto lo sfratto; e trattasi di famiglie con gravi problemi non solo dal punto di vista economico ma anche dal punto di vista sanitario:  problemi di minori portatori di handicap.

 Con la presente chiediamo, dunque, di essere urgentemente ricevuti al fine di approfondire  e trovare soluzioni per le famiglie toccate da questo problema.

 Confidando in un solerte accoglimento della richiesta e certi della Sua collaborazione restiamo in attesa di una Sua comunicazione circa la data, ora e luogo dell'incontro.

 Distinti saluti

Il responsabile Nazionale As.I.A.  Angelo  FASCETTI   

Il responsabile As.I.A. di Cagliari     Pier Luigi CARTA

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni