STAFFETTA DI SOLIDARIETA' CON GLI INQUILINI: ANCHE IL CONS. FABIO NOBILE OGGI A DIGIUNO.

Roma -

COMUNICATO STAMPA -

CASA, NOBILE (PDCI-FDS): “OGGI IN SCIOPERO DELLA FAME”

“Prosegue la protesta degli inquilini delle case degli enti contro l’odiosa operazione speculativa che rischia di privarli del diritto all’abitare. Oggi, il corteo organizzato in occasione dello sciopero indetto dall’Usb e dai sindacati di base contro il ripetuto attacco alle condizioni e al diritto del lavoro, si è concluso a piazza SS. Apostoli, dove gli ‘inquilini resistenti’ hanno allestito il proprio presidio permanente. Da quasi una settimana, questi cittadini stanno mettendo a rischio la propria salute con uno sciopero della fame, per sollecitare un intervento risolutivo da parte delle istituzioni. Un tavolo interistituzionale che adotti misure specifiche e tempestive, blocchi gli sfratti e gli aumenti incontrollati degli affitti e tuteli quanti sono costretti a vivere con l’angoscia di perdere l’unica cosa che hanno, la casa. Da questa mattina e per l’intera giornata anche io partecipo allo sciopero della fame, in solidarietà alle cittadine ed ai cittadini in lotta”. Così, in una nota, Fabio Nobile, consigliere regionale PdCI-Federazione della Sinistra, che si trova al presidio permanente che gli 'inquilini resistenti' e l'Asia-Usb hanno allestito in piazza SS. Apostoli .

Roma, 22 giugno 2012

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni