Sulla mensa di servizio

Roma -

Pubblichiamo la nota inviata dal coordinamento provingiale RdB-Cub di Roma al dirigente locale

 

 

La RdB riceve sempre più spesso da parte dei lavoratori la richiesta di informazioni in merito alle corrette modalità con cui la ditta appaltatrice dovrebbe garantire la fruizione dei pasti per il personale VV.F.

Le segnalazioni riguardano sia aspetti apparentemente marginali, ad esempio la consegna delle merci avviene spesso in assenza del personale addetto, sia rilevanti come il caso di alcune sedi dove le modalità di preparazione e somministrazione nonché il genere dei pasti cambiano in base al giorno della settimana.

Altre segnalazioni riguardano l’aspetto della sicurezza alimentare e in particolar modo le condizioni dei locali destinati alla preparazione dei pasti, quelli adibiti a magazzini per le derrate alimentari e le sale mensa dove spesso vengono descritte situazioni che lasciano pochi dubbi sull’assenza delle condizioni minime ed essenziali necessarie a garantire l’igienicità e la salubrità dei pasti consumati.

 

In allegato a questa notizia nel sito RdB-Cub dei vigili del fuoco è scaricabile in formato PDF la lettera inviata al dirigente provinciale

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni