Toscana - Entrate, orario di lavoro, mobilità ... qualcosa si muove.

Firenze -

Inoltriamo a tutti i colleghi la convocazione in allegato, inviata alle Organizzazioni Sindacali nel pomeriggio di venerdì 15 giugno.

Mercoledì 20 giugno saremo quindi in DRE per un incontro sugli argomenti che interessano TUTTI i lavoratori, specie per quanto riguarda l'orario di lavoro. Ma non sarà di interesse secondario, sicuramente, anche l’argomento sulla mobilità e sulla organizzazione degli uffici, ancora più pressante visto il decreto che sopprime l’Agenzia del Territorio e la “accorpa” all’ Agenzia delle Entrate. Su questo argomento inviamo altri comunicati informativi.

Come avevamo già scritto in materia di orario di lavoro, le indicazioni regionali fornite ai direttori provinciali scaturiscono da necessità non imputabili al livello locale, e necessitano di un confronto preventivo a livello regionale.

USB non ha nessuna intenzione di sottoscrivere un accordo che prevarichi le attribuzioni delle OO SS territoriali e quelle delle RSU, ma anzi l'intento è di dare loro maggiore forza, liberandole da qualche "ingessatura" precostituita e non superabile a livello locale, prima dell’inizio delle varie trattative.

Ricordiamo ai colleghi, come avevamo illustrato nelle assemblee tenute negli uffici prima delle elezioni RSU, di tenere presente l'accordo sull’orario di lavoro firmato presso l'ufficio di Roma. Non sottoscritto da USB, CGIL e RSU, e che è giuridicamente valido. Questo la dice lunga sulla forza delle RSU nella contrattazione e sul rispetto che alcune organizzazioni portano non solo a loro, ma soprattutto alle istanze che queste ultime avevano recato, frutto delle assemblee con i lavoratori dell'ufficio. L’orario di lavoro tocca la vita dei colleghi, e le loro istanze DEVONO essere ascoltate e difese.

Vi terremo informati.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni