TREDICESIMO LUNEDI PRECARIO

Firenze -

Continua la mobilitazione dei lavoratori precari del Comune di Firenze contro la precarietà del lavoro che genera sfruttamento e precarietà della vita.
Per rivendicare la stabilizzazione dei posti di lavoro, la centralità del servizio pubblico, contro ogni tipo di esternalizzazioni e privatizzazione dei servizi che ha ricadute sui cittadini ed in primo luogo sui lavoratori dei servizi privatizzati.
Il vento che proviene dalla Francia, che ieri ha portato in piazza a manifestare un milione di giovani contro i contratti di inserimento è il segnale che un'altra Europa è possibile, un Europa dei diritti che si batte contro ogni forma di sfruttamento e precarietà, un movimento che ha al centro la richiesta di un futuro possibile e garantito per le nuove generazioni e che lotta contro lo smantellamento dei pilastri che hanno costituito lo stato sociale.

· PER DIRE NO ALLO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO IN OGNI SUA FORMA!
· CONTRO OGNI FORMA DI PRECARIZZAZIONE DEL LAVORO !
· PER IL DIRITTO A UN FUTURO DECENTE !

Lunedì 13 Marzo il Coordinamento Lavoratori Precari del Comune di Firenze promuove IL TREDICESIMO LUNEDI PRECARIO.
Ci ritroveremo come sempre tutti/e alle ore 15.00 davanti a Palazzo Vecchio, per poi presidiare il Consiglio Comunale, per dare una sturatina di orecchie a chi fa orecchie da mercante!

La vita precaria è peggio dell’aviaria!

Coordinamento Lavoratori Precari Comune di Firenze - RdB CUB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni