UL Entrate Fabriano. Le RdB lanciano la mobilitazione

Fabriano -

La Sottoscritta O.S., preso atto delle posizioni assunte dal governo in merito alle principali richieste sindacali per il secondo biennio economico del CCNL delle Agenzie Fiscali

Visto lo stato di agitazioni proclamato dalle segreterie sindacali nazionali

PROCLAMA

Lo stato di agitazione di tutto il personale dell'Ufficio Locale Entrate di Fabriano, A SINGHIOZZO, fino al raggiungimento della sottoscrizione del CCNL anche alla luce delle comunicazioni che giungono da moltissimi uffici in Italia, che partecipano alla lotta per vedersi riconoscere i diritti negati.

A tal fine, sentito il personale presente, per rendere più visibile ed incisiva la protesta, decide di adottare i seguenti strumenti di lotta, non garantendo fin da ora il rispetto delle regole fin qui vigenti:

assemblee per tutto il personale durante l’orario di lavoro e di apertura degli uffici al pubblico, fino al termine della vertenza;

2.      Blocco dello straordinario e del riposo compensativo;

3.      Astensione dallo svolgimento delle mansioni non previste dal proprio dal proprio profilo professionale  con riferimento al contratto di lavoro attualmente vigente e di quelle non specificatamente previste da appositi ordini di servizio;

4.      Astensione dall’utilizzo del proprio mezzo per attività esterne;

5.      Applicazione rigida di tutte le normative su igiene e sicurezza (legge 626/96) con particolare riferimento alla pausa di 15 minuti, prevista ogni 2 ore di utilizzo del video-terminale;

6.     Astensione della partecipazione a corsi, conferenze, seminari, organizzati dall’Agenzia sia in qualità di docenti che di discenti;

7.      Partecipazione a tutte le forme di lotta indetti dai Sindacati sia a livello locale che a livello Nazionale;

8.      Volantinaggio per sensibilizzare l’utenza;

9.      Rigido rispetto dell’orario di sportello;

 FABRIANO Lì 13.12.2005

P. Coord. Prov.le RdB – P.I. Agenzia Entrate - PAPALE CRESCENZO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni