Valdagno: piu' di 800 persone in marcia per difendere l'ospedale S.Lorenzo

Valdagno -

Un chiaro messaggio politico che direttore generale e regione non possono ignorare


Le bandiere sindacali sui pennoni dell'ospedale di valdagno durante la manifestazione contro il ridimensionamento del nosocomio valdagnese sono l'emblema di una manifestazione che è stata veramente popolare. Una manifestazione indetta da USB e NURSIND,  a cui hanno partecipato 800 tra dipendenti dell'ospedale e cittadini della valle dell'agno.

Erano presenti  consiglieri comunali dei comuni della vallata e il Sindaco di Valdagno che oltre ad intervenire ha ricevuto gli organizzatori per confrontarsi e per valutare nuove iniziative. E' stata una iniziativa importante che detta una volontà  precisa: quella di non voler farsi scippare i servizi e i reparti presenti nell'ospedale di valdagno. Un chiaro messaggio politico che direttore generale e regione non possono ignorare. Tutti i servizi pubblici devono essere salvaguardati nella loro qualità. Non voglimo che gli ospedali diventino strutture vuote.

La mobilitazione continua. Lunedi 18 ore 11 ci sarà un presidio davani direzione generale ad Arzignano in occasione della conferenza dei sindaci convocati daal Direttore Generale. 

 

Clicca qui per leggere un articolo tratto da SchioPiù

www.schiopiu.com/leggi/corteo-dallospedale-s-lorenzo-fino-alla-sede-del-consiglio-comunale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni