VENERDI' 8 GIUGNO: GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE DEL PUBBLICO IMPIEGO

Padova -

Per dare seguito a quanto deciso a Roma nell'assemblea nazionale dei delegati del 26 Maggio, anche USB Pubblico Impiego del Veneto aderisce alla mobilitazione continua per cercare di fermare le misure contenute nel protocollo sul Lavoro Pubblico e nella Controriforma del Lavoro di Monti e Fornero.

USB ha invitato quindi tutte le strutture del pubblico impiego regionale a caratterizzare la giornata dell'8 giugno con l'affissione in ogni posto di lavoro di striscioni con la scritta “Assumere i diritti, licenziare il governo! 22 giugno sciopero generale”. Inoltre, ha sollecitato l'organizzazione di volantinaggi rivolti agli utenti (in allegato volantino).

USB Pubblico Impiego del Veneto ha aderito e parteciperà venerdì mattina dalle ore 10 alla mobilitazione organizzata a Venezia a Piazzale Roma per dare un rumoroso e determinato “ben venuto” al presidente del Consiglio Monti e al Presidente della Repubblica Napolitano che in quel giorno saranno presenti in città.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni