CFL: il 29 dicembre sotto Palazzo Chigi!

Roma -

Com’è ormai noto a tutti la Legge Finanziaria per il 2006 prevede ancora una volta la proroga dei contratti di formazione e lavoro. Nonostante la presentazione di emendamenti che andavano nella direzione della  stabilizzazione  dei colleghi che ormai da anni vivono questa condizione  di precarietà e nonostante i colloqui avuti con la Funzione Pubblica e con il Ministero dell’Economia e del Tesoro su questo specifico tema, tutti i tentativi fatti  dai Sindacati e dalle singole Amministrazioni, in continuità con le iniziative svolte durante l’anno, sono andati a vuoto, scontrandosi con una Finanziaria “blindata” e rendendo chiara a tutti, se ancora ce ne fosse bisogno, la  situazione generale che ormai da anni stiamo vivendo e che impedisce di ottenere anche quelli che possono essere definiti diritti minimi.
Contro questa gravissima  situazione   la    RdB  chiama ancora una volta  i lavoratori alla mobilitazione, per ottenere  l’inserimento nel cosiddetto decreto omnibus, successivo alla legge Finanziaria, di un provvedimento volto alla stabilizzazione  dei colleghi assunti con contratto di formazione e lavoro.

Il 29 DICEMBRE, a partire dalle ore 10.30, si svolgerà un presidio davanti PALAZZO CHIGI a Roma, in occasione del Consiglio dei Ministri.

APPUNTAMENTO IN PIAZZA PER QUELLI CHE…
LA PROTESTA, QUAND’E’ GIUSTA, NON VA MAI IN VACANZA!!!

Per sostenere la mobilitazione dei lavoratori CFL, la RdB ha promosso  una raccolta di firme da inviare alla Presidenza del consiglio dei Ministri e al Ministero del lavoro  in concomitanza con la discussione del decreto omnibus, nel quale abitualmente trovano collocazione molti dei provvedimenti non passati in Finanziaria.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni