Decreti Attuativi: Assemblea Regionale delle Marche

Ancona -

I vigili del fuoco delle Marche, iscritti e simpatizzanti della RdB-Cub, hanno valutato le conseguenze che ci troveremmo a subire nel caso che la L.

E a prosito di soldi....

 

Tanto per cominciare, levatevi dalla testa cari colleghi, che i decreti attuativi possano subire modifiche sostanziali; il pref. Morcone ha detto sia a parole e sia a lettere, che la legge DEVE rimanere così, solo una o due “virgole” possono essere spostate e Morcone lo ha detto sia alla RdB che si oppone SIA ALLA CISL/UIL che sono sostanzialmente concordi con tale progetto.

 

La prima riflessione su tale legge, è rivolta a tutti coloro che devono lavorare ancora 8/9 anni prima della pensione; ebbene questi signori non raggiungeranno MAI il grado più alto! In base alla legge infatti, i periodi di permanenza ad un dato livello, diventeranno talmente lunghi che non basterà “la vita” per giungere al livello superiore. (ovviamente, chi ha pensato la legge non è scemo: meno avanzamenti ci sono e meno AUMENTI SI ELARGISCONO). Non solo, Morcone ha più volte affermato che i CR devono intrattenere rapporti con enti, superiori e stampa, PER TANTO non è saggio e non c’è ritorno economico a promuovere gente che non abbia minimo un diploma. Del pensiero di Morcone, guardacaso, la legge ne tiene conto eccome, infatti diventeranno CR i pochi con diploma e gli altri ... assunti da fuori come si fà coi marescialli dei carabinieri !! Ripeto: tutti quelli che devono rimanere a lavoro ancora per 10 anni, le sanno queste cose?

 

Hanno votato e pagano la tessera a queste idee ma lo sanno la fine che li aspetta?

 

Sono contenti?

 

Il secondo pensiero invece, è rivolto verso la cosa più cara a cui un pompiere tiene dopo S. Barbara:

 

I SOLDI. Il vertiginoso aumento, il favoloso allineamento con altri corpi profetizzato da chi crede in questa legge, lo sapete a quanto ammonta? L’art. 6 della legge dice : << Per l’attuazione dell’articolo 2 è autorizzata la spesa di 15.075.333 euro per l’anno 2004, di 12.524.500 euro per l’anno 2005 ... ecc. ecc.>>. Ora, il 2004 è stato già assorbito dalla finanziaria votata 3 mesi fà (non lo dico io né nessuno, basta leggere i documenti); rimangono 12,5 mil di € x il 2005. Sapete quanto fa? E’ presto detto: 10 mil PER I SOLI TURNISTI (22.000 persone), hanno significato 3 euro/turno ciascuno, ossia 36 €/mese; 12,5 mil PER TUTTI, DIRIGENTI COMPRESI (32.000) fanno 26 €/mese ..... a patto che i dirigenti prendano come il vigile .. !!!!!

 

Non solo.... sui compiti spettanti al personale, si legge << ..il personale nell’espletamento dei compiti istituzionali svolge ANCHE le attività accessorie necessarie al pieno ... ecc.ecc.>>Tutti i vigili che portano a casa quelle 60/70 euro/mese di vigilanza, lo sanno che vuol dire? Tutti quelli che portano a casa le 60/80 €/mese di prevenzione e/o 626, lo sanno che significa?

 

SIGNIFICA PIU’ NIENTE, SIGNIFICA CHE QUESTI SERVIZI SARANNO OBBLIGATORI DURANTE L’ORARIO DI SERVIZIO.

 

Non solo, oggi nei grandi comandi, è facile trovare personale disponibile a fare le vigilanze (personale che risiede lontano e cerca di mettere su un eurosopralaltro; chi di noi non l’ha fatto?) dopo? Che succederà dopo quando non ci sarà più questo incentivo?

 

Vi hanno detto che avreste avuto 300 euro di aumento, eccolo l’aumento: 26 € di stanziamento e NIENTE PIU’ COMP. ACCESSORIE.

 

Signori, qua non si tratta più di fare un favore a un amico, sostenere queste idee significa l’eutanasia della categoria; significa che tra tre anni, i colleghi andranno ad implorare e a raccomandarsi per essere assunti in ditte private o nelle multiservizi.

 

Svegliatevi, .... adesso,

 

prendete la vs tessera sindacale e andate davanti questi signori.... togliete il vs appoggio e consenso se non siete convinti, tra 2 mesi, sarà tardi

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni