ENTI PRIVATIZZATI: CASSE PRIVATE, MA CON "NATURA PUBBLICA"

Roma -

Questo quanto stabilito da una recente sentenza (05-05-2005) della III sezione del TAR del Lazio intervenuta sulle procedure di affidamento della copertura sanitaria dei propri iscritti adottate dalla Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Dottori Commercialisti, Associazione aderente all’AdEPP.

In sostanza il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio sostiene che la trasformazione degli ex Enti pubblici (avvenuta nel 1995) in "associazioni di diritto privato" ha solo rilevanza organizzativa e non modifica la natura pubblica di detti Enti che è data invece dalle finalità di interesse pubblico che essi perseguono, tanto da essere tuttora assoggettati alla vigilanza ministeriale.

Esattamente quello che la RdB-CUB va sostenendo inascoltata sin dai tempi della trasformazione della natura giuridica degli Enti; che ha ribadito più volte in occasione della cessione, spesso disinvolta, di appalti e servizi a ditte esterne, con procedure non certo cristalline; che è persino stato ripreso in alcune interpellanze parlamentari da parte di esponenti dell’opposizione (interrogazione a risposta scritta 4-11516 del 4/11/2004 – seduta n. 539). Anche per questo motivo la RdB-CUB ha sempre parlato di Enti "privatizzati", rifiutando la dizione di Enti "privati" utilizzata dall’AdEPP.

La sentenza del TAR del Lazio impone quindi che gli Enti privatizzati, considerata la "natura pubblica" dei loro adempimenti, si attengano alle procedure (formali gare di appalto) cui sono soggetti gli Enti pubblici, soprattutto in materia di affidamento di servizi, lavori e forniture, anche relativamente alla gestione del patrimonio immobiliare.

Una questione di opportunità di tale evidenza che, ad avviso della RdB-CUB, non avrebbe avuto assolutamente bisogno di essere imposta da una sentenza del Tribunale, ma spontaneamente perseguita da ogni singola Cassa, a tutela degli interessi dei numerosi iscritti e della trasparenza degli atti.

Quello che assolutamente suona strano ed ingenera parecchi dubbi è l’intenzione da parte della Cassa Commercialisti (e da parte della stessa AdEPP, che al TAR la affiancava), di proporre appello al Consiglio di Stato…

In allegato, scarica la sentenza e un articolo del sole24ore

RdB-CUB Enti Previdenziali Privatizzati

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni