Modelli di lettere/segnalazioni/diffide per il contrasto al rischio contagio

Nazionale -

 

Raccolta di fac simile da utilizzare per segnalare (diffidare ad adempiere) alle aziende i rischi di esposizione al contagio presenti nell’attività; nel caso di mancata risposta alla nostra lettera (entro 2-3 giorni) bisogna fare denuncia agli organi competenti (Asl, Prefetto, Ispettorato del lavoro).

Abbiamo inserito una lettera diffida generale, da personalizzare sulla base dei rischi presenti nella specifica realtà aziendale; delle lettere-diffida suddivisi per settore di attività (trasporto aereo, Tpl, raccolta rifiuti, commercio ecc.).

Nell'ambito dell'elenco di misure di prevenzione contenute nelle lettere bisogna eliminare quelle che il datore di lavoro ha già attuato (in modo adeguato) e lasciare solo quelle che non sono state ancora attuate; ad esempio: se il datore di lavoro ha fornito solo delle mascherine chirurgiche, non ha attuato in modo adeguato l'obbligo di fornire dei DPI di protezione delle vie aeree a norma (Ffp2-3).

Si sottolinea l’importanza di coordinarsi sempre con le strutture locali/nazionali di settore.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni