Notizie su indennità specialisti, di turno, mobilità vigili, ed altro

Roma -

Indennità specialisti:attuato quanto rivendicato dalla RdB Mobilità vigili permanenti: è la fine del diritto?

Indennità di turno:Campa cavallo

Lavoratori,

nella riunione tenutasi il 22 u.s. con l'amministrazione si sono definite alcune questioni, in primo luogo quella della mobilità dei vigili permanenti. Si attuerà innanzi tutto quella dei vigili del 54° 55° e 56°corso solamente per le sedi riportate nella circolare. Le sedi rimaste vacanti saranno disponibili per l’assegnazione del 57° corso. E' ovvio che saranno discriminati i vigili permanenti che, non appartenendo a tali corsi si vedranno sorpassare comunque dai vigili più giovani. La possibilità di tornare a casa nonostante gli anni di servizio diverrà sempre più remota.

L'amministrazione si è così alleggerita dell’incombenza della “mobilità generale” scaricando tale peso sulle spalle dei già disagiati lavoratori, sottraendo, come sempre, i loro diritti che, come tutti possono vedere, stanno subendo un erosione caratterizzata da un’accelerazione che non ha precedenti.

Stanno trasformandoci sempre più in proprietà dell'amministrazione, le nostre esigenze personali, se continuerà a confermarsi questo andamento, saranno sempre più subordinate a quelle (o ai capricci) di chi ci amministra. E’ l’approssimarsi del "comparto salva-tutto", della militarizzazione, alla quale la RdB-Cub non attribuisce il significato, come alcuni strumentalmente sostengono, dell’armamento del corpo nazionale ma quello di graduale azzeramento dei diritti. I militari si sa ne hanno ben pochi, non a caso è recente la richiesta di uscire dal comparto sicurezza avanzata proprio dai sindacati della Polizia di Stato, mentre i carabinieri chiedono un vero sindacato.

Il secondo punto trattato, per il quale esprimiamo enorme soddisfazione, è stato quello delle indennità degli specialisti le quali sono state ripartite secondo come RdB-Cub aveva chiesto. In pratica senza aumentare la forbice tra le qualifiche, dove queste esistevano.

Sono state confermate inoltre, le procedure concorsuali per coprire la vacanza organica determinata dalla confluenza nella posizione di C3 del personale aeronavigante.

Infine siamo stati informati dalla direzione centrale per le risorse finanziarie, che per gennaio prossimo dovrebbero arrivare nelle tasche dei lavoratori i conguagli relativi ai compensi per lavoro straordinario e del trattamento economico del personale volontario relativo agli anni 2002-03-04 nonché il pagamento dell’una-tantum relativo al 2003. La ormai famigerata indennità di turno dovrà aspettare ancora diversi mesi.

Attivarsi Partecipare Manifestare!

Sono le uniche risposte per contrastare la fine del diritto.

Attiviamoci tutti per una grande partecipazione alle manifestazioni di Napoli e Milano e allo sciopero del 3 dicembre

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni