Prove di comparto

Firenze -

Sventato il tentativo di obbligare il personale per la costituzione delle squadre NBCR nel turno libero.

 

 

 

Lavoratori, oggi abbiamo appreso dal Comandante, Ing. Di Placido che, vista la totale assenza di personale volontario per la costituzione delle squadre NBCR il comando avrebbe proceduto all’emanazione di apposito ordine di servizio dove si obbligavano i lavoratori ad effettuare prestazioni aggiuntive nel turno libero.

 

Dopo una serrata trattativa, dove la RdB ha avanzato al Dirigente l’intenzione di proclamare subito lo sciopero dei servizi al di fuori dell’orario ordinario, straordinario e di turnazione, e coinvolgendo anche le altre OO.SS , il comando ha proposto una soluzione che non comprendeva il ricorso al personale di turno libero.

 

La soluzione prevede l’impiego di personale ad orario 12/36 e di quello eventualmente in esubero nelle sedi distaccate unitamente al personale della centrale.

 

Dobbiamo dare atto all’Ing. Di Placido di essersi mosso con intelligenza e buon senso, doti che difettano alla quasi generalita’ dei dirigenti del corpo.

 

E’ da sottolineare altresì che certe decisioni possono maturare solo dove c’è una presenza sindacale forte e attenta, a che non vengano calpestati i diritti e le libertà dei lavoratori, che di fronte a questi attacchi è capace di fare anche le “barricate”, come ai tempi dell’obbligatorietà della vigilanza.

 

Di qui la necessità che nelle prossime elezioni delle RSU di Novembre, i lavoratori sappiano distinguere e valorizzare tali elementi di identità.

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni